Download 2012, la fine del mondo? by Roberto Giacobbo PDF

By Roberto Giacobbo

Show description

Read or Download 2012, la fine del mondo? PDF

Best graphic novels books

My Milk Toof: The Adventures of ickle and Lardee

Whilst child enamel got here knocking at her door, artist Inhae Lee did what a person might do: she invited them to stay together with her and began photographing their hilarious, miniature antics. The ensuing web publication phenomenon has captivated legions of dedicated lovers with its refreshingly candy sentiment and hip charm.

Liz & Beth Vol. 2: Coffee, Tea or Me (Eros Graphic Album Series No. 12)

Liz relaxes within the some distance East after which will get stuck up in a aircraft hijacking at the long ago.

Daredevil: The man without fear

Taunted and stricken by youngsters whereas turning out to be up, Matt's lifestyles was once irrevocably altered after he used to be blinded by means of radioactive fabrics whereas saving the lifetime of an outdated guy. The payoff? An unbreakable will and a prepared intelligence, assisting concentration the super-senses he used to be blessed with through the coincidence.

Additional resources for 2012, la fine del mondo?

Sample text

Sha-Na-Ra e il Teschio Arcobaleno Alcuni scavi clandestini in Messico portano alla luce altri due teschi. Il primo, battezzato Sha-Na-Ra in ricordo di uno sciamano, viene trovato nel 1959 lungo il Rio Baltha dall'investigatore dell'occulto Nick Nocerino, che ne è attualmente il proprietario. Nocerino sostiene di aver visto scorrere tutta la sua vita dentro il teschio. L'altro è il Teschio Arcobaleno, così chiamato per i colori dell'iride che si vedono al suo interno quando viene esposto alla luce del Sole.

Alla fine riesce a venderlo al gioielliere newyorkese Tiffany per 120 sterline. L'incaricato della transizione è George Frederick Kunz, celebre gemmologo tedesco che, in un libro sui minerali, fa così menzione del teschio: «Si sa poco della sua storia e niente della sua origine. Fu portato dal Messico da un ufficiale spagnolo qualche tempo prima dell'occupazione francese, fu venduto a un collezionista inglese, passò poi nelle mani di Eugène Boban». Nel 1898 Tiffany vende il teschio al British Museum, dove tuttora esso è esposto.

Ruz acquisisce così un dato importante: il corpo di Pacai Votan non corrisponde a quella che era la fisicità dei Maya a lui contemporanei. E a questo punto può formulare due ipotesi: o quel corpo non è il corpo di Pacai Votan o Pacai Votan non era un Maya come tutti gli altri. Accanto alla tomba, Ruz trova due teste di stucco: una ha la forma del cranio dell'uomo sepolto, l'altra la forma allungata tipica del cranio dei Maya di allora. Una delle teste di stucco e il defunto hanno tratti somatici simili.

Download PDF sample

Rated 4.97 of 5 – based on 35 votes